Le Parole fra Noi

RISVEGLIO A SIVIGLIA E ALCÁZAR

di Stefano Lanuzza

Siviglia: Carmelo Vera Saura, Vincenzo Guarracino, Stefano Lanuzza

architettura di stucchi netti e ricci

con sigilli di glassa, colpo di stocco

del braccio stretto al fianco, schiocco

d'ali sbrattanti; e sono fiati arsicci,

squame e scintille, farfalle i respiri

di mille diverse maschere in questa

stanza fosca e un poco ancora desta

in ogni spigolo e mobile, nei deliri

dei numi tutelari, nei discensivi giri

di falene morenti, nei gusci, nelle piume

d'un bestiario letargico tra rosee brume

scurite, nei velami dogliosi, quasi sospiri.