CULTURA E SOCIETA'

CON UNA LETTERA INVIATA
AL CAPO DI GABINETTO ALBINO RUBERTI
LA FEDITART METTE IN GUARDA LA REGIONE LAZIO!

LA TRIENNALITÀ È FONDAMENTALE PER IL COMPARTO CULTURALE, MA SE SI TRASFORMA IN PRIVILEGIO, NO!

Egr. dott. Ruberti,

dopo aver assistito all'incontro del 13 maggio u.s. in Biblioteca Altiero Spinelli e come suggerito da Lei inviamo le nostre osservazioni.

In primis mostriamo tutto il nostro apprezzamento per l'incremento delle risorse, riteniamo questo un segnale importante per il presente ed una promessa per il futuro. 
Nonostante lo sforzo e l'impegno di quest'anno restiamo comunque convinti del fatto che una regione così importante con il Lazio debba investire somme molto più rilevanti.
Rispetto alla triennalità, che riteniamo passaggio fondamentale per lo sviluppo e la stabilizzazione dell'intero comparto, Le confermiamo la nostra posizione e cioè lasciare comunque anche una finestra d'ingresso annuale per Festival e Rassegne (paragrafo 3) e Teatro di figura ed iniziative di spettacolo dal vivo per i bambini e l'infanzia (paragrafo 9); in questo modo si favorirebbe il pluralismo e l'ingresso dei soggetti più giovani.

Siamo consci che la finestra annuale determina un assottigliamento di risorse per la triennalità, ma la riteniamo importantissima per quanto scritto sopra.

.......................................

L'ANNUNCIO DEL PRESIDENTE ZINGARETTI

DALLA REGIONE OLTRE 3 MLN EURO PER LO SPETTACOLO DAL VIVO

In arrivo progetti triennali e bando per la valorizzazione del patrimonio culturale attraverso lo spettacolo dal vivo

14/05/2019 - "Dopo l'approvazione del nuovo regolamento regionale per lo spettacolo dal vivo nato dal confronto con gli operatori, continua il nostro lavoro di rinnovamento di un settore vitale per il nostro territorio. Sono infatti in arrivo importanti novità: innanzitutto un maggiore stanziamento di risorse, ben il 62% in più rispetto al 2018, che consentirà di finanziare tutti i progetti ammissibili, e poi l'introduzione della triennalità in alcuni ambiti, il rinnovo di tutte le commissioni che avranno durata triennale e l'arrivo di nuovi avvisi pubblici, tra cui uno dedicato alla valorizzazione del patrimonio culturale attraverso lo spettacolo dal vivo, che sarà aperto anche ai giovani operatori e darà contributi proporzionali alla qualità dei progetti presentati". Con queste parole il Presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti annuncia l'arrivo di nuovi progetti per la promozione dello spettacolo dal vivo e di un bando per la valorizzazione del patrimonio, sempre attraverso lo spettacolo dal vivo, per un totale di oltre 3 mln euro stanziati dalla Regione Lazio.